Il mistero dei 12

I vescovi del mondo a tavola con Giovanni Paolo II

Angela Ambrogetti

Di cosa parla un papa a tavola con i vescovi di un paese che sta visitando?
Nonostante lo sviluppo mediatico e la informalità cui ci ha abituati papa Francesco, non è facile saperlo. Non ci sono registrazioni, appunti, trascrizioni. O almeno non nella maggioranza dei casi.
Solo in un caso, solo per un Pontefice, o meglio per un santo, abbiamo la preziosa possibilità di rileggere e rivivere alcuni di questi momenti. Lo storico e ineguagliabile archivio sonoro della Radio Vaticana infatti custodisce alcune registrazioni di quei momenti. Brani di discorsi improvvisati da Giovanni Paolo II in ogni parte del mondo dai quali si traggono significative indicazioni su come il Concilio abbia cambiato il senso stesso della comunione tra i vescovi e con il Vicario di Cristo. Brani che raccontano, fin dall’inizio del pontificato, quale fosse l’ecclesiologia di Giovanni Paolo II anche attraverso dei riferimenti non specificamente dottrinali, ma attraverso le pagine della memorie di un vescovo, Wojtyła appunto, che aveva portato la Chiesa polacca a Roma perché nella Chiesa della sua patria c’era da sempre Roma. Polonia semper fidelis, un motto che molti di noi hanno imparato in quello scorcio di anni ’70 che, per gli italiani in particolare, erano un’epoca buia. Terrorismo, crisi economica, parole che più di trenta anni dopo sono tornati prepotenti nelle pagine di cronaca.

Codice EAN: 978-88-6244-269-5

Formato / Format: 14 x 21

Argomento / Categoria: Storia della Chiesa Cattolica

Pagine / Pages: 144

Disponibile / Availability: Sì

Prezzo / Price: 10,20 € 12,00 €

Quantità / Quantity:

Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH