Pensionati in fuga?

Geografie di una nuova emigrazione

Flavia Cristaldi ,
Sandra Leonardi

Molto è stato scritto nel tempo dei milioni e milioni di italiani residenti all’estero emigrati nel corso del ‘900 ma poco si conosce ancora delle nuove forme di emigrazione che caratterizzano l’inizio del XXI secolo. I nuovi scenari coinvolgono ad esempio giovani ad alta qualificazione che inseguono attività lavorative adeguate al loro capitale umano, persone colpite dalla crisi che cercano nuove opportunità oltre confine accontentandosi anche di lavori generici, pensionati che decidono di trasferirsi su spiagge assolate per godere di una nuova vita. Questi ultimi, a differenza di quanto spesso veicolato dai mass-media, non costituiscono una univoca tipologia di migranti “sdraiati al sole” perché rappresentano, invece, un universo complesso e in espansione che necessita di scomposizioni e analisi. L’allungamento della vita, le opportunità offerte dalla medicina, i voli low cost, la defiscalizzazione delle pensioni presente in alcuni Paesi, la nuclearizzazione delle famiglie, la crisi economica che coinvolge l’Italia ormai da quasi dieci anni, sono soltanto alcuni dei molti fattori che influiscono sugli spostamenti effettuati dai pensionati italiani nell’ultimissimo periodo. Attraverso l’analisi dei dati statistici disponibili e l’ascolto delle storie di vita queste pagine permettono al lettore di comprendere un fenomeno che negli anni a venire coinvolgerà un numero sempre maggiore di persone per una nuova vita anche in luoghi, fino a poco tempo fa, ancora impensabili.

Codice EAN: 978-88-6244-663-1

Formato / Format: 17 x 24

Argomento / Categoria: Migrazioni

Anno di pubblicazione / Year of pubblication: 2018

Pagine / Pages: 188

Disponibile / Availability: Sì

Prezzo / Price: 15,00 €

Quantità / Quantity:

Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH