Crescita post-traumatica e resilienza

Il caso del sisma di L’Aquila

Vincenzo Massotti

Prefazione di Luigi Maria Epicoco

Dopo un evento traumatico di notevole intensità, la qualità della vita peggiora soltanto o è possibile un riordino positivo della propria esistenza? È questa la domanda che fa da filo conduttore al presente scritto e che le sfide dell’ultimo decennio fanno risuonare in seno alle comunità civili ed ecclesiali. Gli studi di Tedeschi e Calhoun sulla crescita post-traumatica, la teoria della resilienza elaborata da Cyrulnik permettono di focalizzare l’attenzione sull’evento sismico che ha colpito la città dell’Aquila nel 2009, cercando di cogliere, a poco più di un decennio dall’evento, gli aspetti più significativi da trasmette a persone e comunità colpite da catastrofi naturali.

Codice EAN: 978-88-6244-953-3

Formato / Format: 14 x 22,5

Argomento / Categoria: Teologia

Anno di pubblicazione / Year of pubblication: 2021

Pagine / Pages: 120

Collana: Fedelmente

Disponibile / Availability: Sì

Prezzo / Price: 15,00 €

Quantità / Quantity:

Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH